notte di Fiaba

La Notte di Fiaba in foto

by / 0 Commenti / 10 settembre 2016

Spesso capita che qualcuno mi scriva, incuriosito dal blog, per chiedere qualche consiglio su dove andare o come organizzare il proprio viaggio sul Lago di Garda. Questa è la parte che amo di più perché dà un senso alla marea di inchiostro e foto che riverso sul web.

Visitare, scrivere, condividere sui social, ottimizzare le fotografie…tutto fa parte delle abilità di un blogger. La fotografia è un ingrediente fondamentale, ed ecco che arriviamo al punto.

Passione fotografia!

Chi mi ha scritto è Enzo Paiola, insegnante e fotografo professionista di Verona, che voleva venire a Riva del Garda con un gruppo di studenti per un workshop fotografico. Aveva bisogno di un consiglio sulla location migliore per scattare belle fotografie durante la Notte di Fiaba.

Detto, fatto. Ci siamo scambiati alcune idee, ci siamo incontrati durante la serata e dalla passione comune per la fotografia è nato questo post: un bellissimo excursus fotografico sulla Notte più scoppiettante dell’anno (almeno sul Lago di Garda!).

La Notte di Fiaba in foto

Qui trovi il contributo degli studenti della scuola FotoInfo di Verona che vorrei ringraziare per il loro splendido lavoro!

Ricordati di leggere fino in fondo per scoprire alcune chicche per fotografi 😉

notte di fiaba

Foto di Ale

notte di fiaba

Foto di Ale

notte di fiaba

Foto di Elena

notte di fiaba

Foto di Elena

notte di fiaba

Foto di Leo

notte di fiaba

Foto di Leo

notte di fiaba

Foto di Massimo

notte di fiaba

Foto di Massimo

notte di fiaba

Foto di Sandra

notte di fiaba

Foto di Sandra

notte di fiaba

Foto di Vito

notte di fiaba

Foto di Vito

notte di fiaba

Foto di Sara

notte di fiaba

Foto di Sara

Le 10 Regole per Fotografare i Fuochi d’artificio

Fotografare in notturna è un’arte sopraffina che necessita di molti accorgimenti e attrezzature tecniche. Per questo ho chiesto ad Enzo di darci qualche dritta per fare belle foto ai fuochi d’artificio. Diciamo che ho “rubato” qualche segreto per te, lettore di Gardamio, appassionato di fotografia digitale.

Le 10 regole per fotografare i Fuochi d’artificio:

  • usare un cavalletto solido e stabile, per evitare qualsiasi mosso dell’immagine
  • usare diaframmi su valori intermedi, né troppo chiusi né troppo aperti, su valori tra F.8 e F. 16 Se la foto ottenuta risulta troppo chiara, chiudere un po’ il diaframma, se è troppo scura, aprirlo.
  • usare esclusivamente la macchina in modalità, manuale (M) o in priorità di diaframma (P)
  • usare tempi lunghi, variabili dai 4 ai 16 secondi
  • scattare in RAW (NEF) per poter poi intervenire in Post-Produzione su alcune esposizioni da enfatizzare
  • imposta la sensibilità ISO in un valore da 100 a 400, per evitare il “rumore” digitale
  • anticipare il fuoco (i tempi lunghi permettono questo) per registrare anche la scia che precede lo scoppio
  • non usare nessun tipo di flash (regola scontata, ma da ribadire)
  • posizionarsi possibilmente al buio e ove possibile in zone poco frequentate, onde evitare dei “mossi” inaspettati, usare anche il paraluce per evitare che entri luce parassita nell’obiettivo
  • usare ottiche grandangolari (per inserire il contesto) o teleobiettivi (per riprendere il particolare dello scoppio)

Ti stai chiedendo se ho scattato qualche foto anch’io? Non ho portato con me l’ingombrante reflex ma in compenso ho girato un breve video che puoi vedere qui:

Video Notte di Fiaba – Instagram

Hai anche tu la passione per la fotografia? Vuoi partecipare ad un corso o workshop?

Scrivi a:

FotoInfo Verona

Cellulare: 3395247203 Enzo Paiola

Sito: www.fotoinfo.it

 

 

 

Lascia il tuo commento

Email (will not be published)