terme di sirmione

Le migliori Terme sul Lago di Garda

by / 0 Commenti / 22 maggio 2016

Il relax non conosce stagioni sul Lago di Garda! Meta conosciuta fin dall’antichità per il suo clima mite e le terme curative, oggi il lago è costellato da una moltitudine di centri termali d’avanguardia, oltre a hotel con spa e centri benessere per vacanze rilassanti. I parchi con terme più famosi sono quelli di Lazise e Sirmione, ma grazie all’abbondanza di sorgenti troviamo piscine con acque termali nei pressi di molti altri lidi gardesani.

La recente vacanza sul Garda Veneto (dove ho soggiornato in un hotel con spa), mi ha fatto riflettere su quanti come me cercano un week end o anche solo una giornata di benessere nelle limpide acque curative delle terme.

terme di sirmione

Ecco la rassegna dei migliori centri termali sul Lago di Garda, dai più noti a quelli poco più distanti, in quello che spero sia un racconto esaustivo della “Salus per Acquam” sulle sponde del Benaco.

Non tutte le acque termali sono uguali, quindi cercherò di darti qualche indicazione sulle loro proprietà, per quali cure vanno bene e da dove nascono. Al di là dell’aspetto curativo a me piace andarci sia d’estate che d’inverno per rilassarmi un po’ o magari quando piove: una valida alternativa sei non sai cosa fare sul Lago di Garda.

Iniziamo dai centri più famosi.

L’antichità delle Terme di Sirmione

terme sirmioneSituate sulla sponda orientale della penisola di Sirmione, a sud del lago, le terme di Virgilio e di Catullo godono di un panorama unico che va da Salò al Monte Baldo, da cui si origina la sorgente Boiola.

L’acqua delle Terme di Sirmione è calda e sulfurea, per questo è particolarmente indicata per la cura di polmoni, naso e gola, malattie reumatologiche e della pelle. Oltre a tutte queste proprietà curative vale la pena provare la semplice azione rilassante e distensiva dell’acqua…lo puoi immaginare, non te ne pentirai!

Il centro termale Aquaria è uno tra i più grandi d’Italia, adatto a grandi e piccini con oltre 1000 mq di piscine e 6500 mq di parco incastonato in uno dei luoghi più belli del Lago di Garda, a due passi dalle famose Grotte di Catullo.

Alle Terme di Colà di Lazise, nel Parco di Villa Cedri

Ci spostiamo nei pressi di Lazise per immergerci nelle vasche tiepide di Villa Cedri, la cui acqua sgorga da una falda a più di 200 metri di profondità. terme colà laziseIl Parco Termale del Garda, chiamato anche Terme di Colà, è una Spa naturale di 13 ettari immersa in un giardino che invita al vero relax. Fontane, vasche, grotte e piante secolari lo rendono adatto anche alle famiglie con bambini.

Per una serata romantica prenderei in considerazione l’apertura serale con una cenetta in uno dei ristoranti del parco oppure una breve vacanza nelle eleganti stanze di Villa Cedri, residenza del XVIII secolo.

Diamo uno sguardo alla salute: l’acqua di Colà è indicata nelle cure idropiniche, che migliorano gli indici di funzionalità renale oltre ad essere usata nella cura delle malattie reumatiche, nella riabilitazione e nelle malattie cutanee. A differenza di altre acque termali quella di Lazise può essere bevuta.

Un tuffo nelle modernissime terme Aquardens di Verona

Sempre in Provincia di Verona, tra le dolci colline della Valpolicella troviamo il moderno centro termale Aquardens. Aquardens VeronaE’ così articolato che una giornata non basta per provare tutte le vasche e le piscine: oltre  5.200 metri quadri d’acqua salso-bromoiodica che sgorga purissima a 47°C da una falda sotterranea. Quando calano le luci della sera le piscine iniziano a cambiare colore e comincia l’incanto: è in questo momento che vorrei immergermi e non uscire più.

L’acqua termale di Aquardens deve alla ricchezza di minerali del sottosuolo veronese le sue proprietà stimolanti del sistema immunitario, antinfiammatorie e antisettiche. Le terme di Pescantina sono adatte anche per curare patologie reumatiche, dermatologiche e vascolari.

Alle cure sanitarie si affiancano trattamenti beauty e massaggi nella spa. Dai un’occhiata sulla pagina Facebook e sul sito web per conoscere l’elenco completo con numerose offerte per il benessere.

Benessere al Caesius Terme di Bardolino

Del Caesius Terme ho parlato nel dettaglio qualche tempo fa e non potevo fare a meno di inserirlo in questa lista delle terme al Lago di Garda. A due passi dalle spiagge di Bardolino sgorga un’acqua oligominerale leggera e fresca, proveniente dal massiccio del Monte Baldo, convogliata nelle vasche termali dell’Hotel Caesius Terme.

caesius termeIn questo centro specializzato nelle cure nutrizionistiche e dietologiche si possono affiancare trattamenti termali a quelli ayurvedici, per un autentico elisir di benessere.

L’acqua di Bardolino è indicata per le cure idropiniche, inalatorie e riabilitative. Posso garantire che anche come semplice anti-stress le terme dell’Hotel Caesius non sono niente male 😉

In famiglia alle Terme di Giunone a Caldiero

Il sottosuolo veronese deve essere particolarmente ricco perchè anche le Terme di Giunone sorgono in provincia di Verona, nel piccolo comune di Caldiero. Le ho frequentate qualche volta durante il mio periodo universitario, senza peraltro dare molta importanza all’aspetto termale, rappresentato dalle due antiche vasche in pietra: una rotonda, la “Brentella” ed una a mezzaluna detta “Cavalla”.

terme di giunoneNel tempo si sono aggiunte altre piscine, con scivoli e animazioni degne di un moderno centro acquatico. Il grande parco verde le rende adatte anche a famiglie con bambini alla ricerca di una giornata di svago e fuga dall’afa cittadina.

Il nostro tour prosegue verso le terme “di montagna”, più a Nord, a sola mezz’ora di macchina dalla sponda trentina del Lago di Garda.

Il potere curativo delle Terme di Comano

Eccoci arrivati nella Comano Valle Salus, tra le vette del Trentino, ma non troppo lontano dalle spiagge del nostro Lago di Garda. Chi è alla ricerca di un centro termale specializzato e riconosciuto dal Ministero della Sanità trova alle Terme di Comano il meglio per la cura di psoriasi, dermatiti e altre patologie della pelle.

Grand Hotel Terme Comano Al Grand Hotel Terme è possibile sottoporsi alla balnoterapia nella privacy della propria stanza, seguiti per le cure da uno staff di medici e dermatologi.

Ti posso elencare almeno altri tre motivi per andare a Comano: prenderti una semplice pausa nella “Spa 5 sensi”, ascoltare il cinguettio degli uccellini del grande parco e svegliarti finalmente rigenerato.

Il tour alle Terme del Lago di Garda finisce qui…o forse comincia soltanto, perchè ti sarà venuta tanta voglia di relax, vero? 😉

Ps. Ai fanatici del wellness consiglio di dare un’occhiata ai siti web delle varie terme, sono piene di offerte, sconti sull’entrata o pacchetti per soggiorni benessere.

Lascia il tuo commento

Email (will not be published)